lunedì 11 gennaio 2016

I miei romanzi: Favola di una falena

I MIEI ROMANZI: FAVOLA DI UNA FALENA


Con grande piacere, dedico l'aggiornamento di oggi al mio nuovo romanzo in uscita proprio oggi 11 gennaio 2016: "Favola di una falena", edito da Panesi Edizioni e disponibile in digitale su tutti gli store. Il libro segue le avventure di un gruppo di amici di Viareggio (Jonathan, Francesca, Veronica, Leonardo) dopo la fine delle superiori, quindi durante il primo anno di università (per chi prosegue gli studi) o nel mondo del lavoro, tra amori e innamoramenti, scoperta di sé, passi avanti e passi indietro, sempre con una forte fede nell'amicizia. E' il romanzo delle grandi scelte, che magari non cambieranno il mondo ma influenzeranno la vita delle persone, sempre in cerca dell'onda perfetta.

Scopriamo qualcosa di più sul romanzo:




Titolo del libro: Favola di una falena

Autore: Alessio Del Debbio

Casa editrice: Panesi Edizioni

Genere: romanzo new adult

Prezzo: 2,99 euro

Formato: digitale

Pagine:

ISBN: 9788899289324
Sito Panesi Edizioni
Pagina Facebook "Favola di una falena"
Pagina Facebook dell'autore "I mondi fantastici - Alessio Del Debbio"
Sito dell'autore. 
Il libro è disponibile sui principali store, come Amazon, Ibs, Mondadori Store. 
Link Acquisto da Amazon.

 Tutto il resto non conta, tutto il resto si ferma alle porte della nostra amicizia.

Quarta di Copertina: Viareggio, settembre 2001. Sta per finire l'estate dopo la maturità: tempo di prendere decisioni importanti. Su questa premessa iniziano le avventure del turbolento Jonathan, della timida Francesca, della sognatrice Veronica e del rigoroso Leonardo, un viaggio nell'amicizia e nell'amore, una favola moderna di eroi coraggiosi che sopravvivono alla quotidianità aiutandosi l'un l'altro e credendo nei propri sogni. Falene in cerca di luce, destinate a non trovare mai riposo.


Amore. Bella parola. Peccato che nessuno sappia cosa vuol dire. Vuol dire noi, vuol dire casa, affetto, amici, vuol dire futuro, vita, soddisfacimento di un’esistenza, ma anche bugie, paure, tradimenti. E dolore. Oh sì, lo sapeva bene lei che era passata attraverso tutte quelle fasi. (Veronica) 
Trama: Dopo la maturità, Jonathan e i suoi amici devono prendere importanti decisioni sul proprio futuro. Jonathan rinuncia a studiare, tuffandosi nel lavoro a tempo pieno, aiutando il cugino nella sua agenzia pubblicitaria, e cercando di recuperare la sua amicizia con Leo, incrinata da una ragazza che si era messa tra loro. Leonardo si iscrive a Medicina ma deve barcamenarsi tra le lezioni, lo studio e il prendersi cura della madre, psicologicamente instabile, e della sorella più piccola, che continua a sognare una famiglia unita, anche con il padre da cui si sono allontanati quando hanno lasciato Milano. Veronica sorprende gli amici, decidendo di iscriversi al Dams e andando a vivere a Bologna con il suo nuovo ragazzo, scardinando gli equilibri del gruppo. Francesca infine si iscrive a Lettere, sua grande passione, continuando a scrivere in un diario le avventure dei suoi amici, con l’idea un giorno di farne un libro, e faticando nel liberarsi del fantasma del suo defunto ex ragazzo che da sempre la ostacola nei suoi rapporti con il sesso maschile. 

Su queste premesse iniziano le avventure di Jonathan e dei suoi amici, un viaggio nell’amicizia e nell’amore, in quel periodo di passaggio che è la fine dell’adolescenza e l’inizio dell’età adulta. Un periodo in cui i sentimenti appaiono amplificati, a volte confusi, di certo molto intensi. Lo sa bene Veronica che lotta per inseguire un sogno, per fuggire alla maledizione di Cenerentola, oppressa da una famiglia di “matrigne”. Da bruco diventerà una falena, sbattendo le ali in cerca della sua fiamma vitale.

Era abituato alla vita, ai momenti in cui bastarda lo prendeva a morsi, lo aggrediva, annidandosi in attesa di un momento di felicità, un momento in cui riusciva persino a dimenticare chi fosse e quale esistenza avesse vissuto negli ultimi anni. Eccolo lì, il cartello di uscita dall’Isola che non c’è, il cartello che gli ricordava che lui, Peter Pan, non l’aveva mai incontrato e che, se si erano incontrati, di certo era stato per sbaglio, un errore di rotta di Peter che stava cercando un altro, perché lui ragazzo non era mai stato. Da quindici era passato ad averne venti, come minimo, di anni e adesso gli pareva di essere già un vecchio. (Leonardo) 

Sul sito Panesi Edizioni è disponibile un'anteprima del romanzo (prologo e un estratto dal primo capitolo) .
Qui un'intervista all'autore che parla del romanzo, di scrittura e progetti futuri.

Nota: il romanzo prosegue le avventure di Jonathan e dei suoi amici, già protagonisti di Anime contro (Cinquemarzo Edizioni, 2015) e Oltre le nuvole (Sovera Edizioni, 2010), iniziate quando i ragazzi erano alle superiori. Per quanto "Favola di una falena" sia ambientato DOPO gli eventi di Anime contro e Oltre le nuvole, la lettura dei romanzi precedenti non è obbligatoria, in quanto i libri sono costruiti per essere fruiti indipendentemente l'uno dall'altro.


Concludo con un ringraziamento allo staff di Panesi Edizioni per la disponibilità, la professionalità e la gentilezza con cui hanno lavorato con me, aiutandomi a realizzare questo sogno e facendomi sentire un pò come quella falena, sempre in cerca della propria luce.


1 commento:

  1. Grazie a te Alessio! È un vero piacere lavorare con te!

    RispondiElimina